Bruxelles 6 ottobre 2013

Bruxelles 6 ottobre 2013

Il 6-7 ottobre 2013 si svolta a Bruxelles la riunione annuale del Consiglio Federale dell’UIGSE-FSE, che vede riuniti i Presidenti, i Commissari Generali e gli Assistenti Nazionali di tutte le associazioni nazionali. In tale contesto si è svolta una tavola rotonda proposta ai Capi e alle  Capo presenti, dal tema: “What is the role of youth movements in Europe and what does European unity mean  nowadays?” “Qual è il ruolo dei movimenti educative in Europa? Cosa significa oggi  Unione Europea?” Sono stati invitati a portare il loro contributo: la dr. Maria Hildingsson, svedese, segretario generale della Federation of Catholic Family Assocations in Europe, che si occupa della promozione della secondo la dottrina sociale della Chiesa presso le istituzioni europee il dr. Tobias Teusher, tedesco, membro dell’ADT Forth World e Assistente parlamentare presso il Parlamento Europeo nelle commissioni pari opportunità, identità di genere e sviluppo dell’educazione. Il prof. Domenico Pezzato, già Presidente della nostra Associazione dal 1991 al 1997, in rappresentanza del Centro Studi della nostra Associazione Di seguito l’intervento di Domenico Pezzato preparato con i capi del Centro Studi  e più specificatamente “mirato” al nostro ambito scout. 1. A che punto siamo in Europa? Se educare significa “condurre a pienezza” l’essenza di una persona, è necessario constatare che oggi ci troviamo in piena “emergenza educativa”. La crisi dell’educazione odierna non è tanto un problema di “metodi”, ma è strettamente legata all’idea corrente di uomo e del suo futuro. Infatti, la cultura di riferimento, oggi purtroppo maggioritaria in occidente,  del soggettivismo edonistico e del relativismo, porta ad alcuni esiti: –          creazione di un deserto di insensatezza (cioè mancanza di senso...
Caricando...